Newsletter del 19 febbraio 2015

 

vuoi iscriverti alla nostra newsletter?
clicca qui
Non vedi correttamente questa newsletter?
clicca qui.

Libreria Utopia via Marsala, 2 Milano MM Piola libreriautopiamilano@gmail.com

Newsletter del 18 febbraio 2015
a cura di Libreria Utopia

Nota: per usare i link interni leggi la newsletter qui

In questo numero:
Corso di cultura giapponese e Milano Upside down


La cultura popolare urbana in Giappone:
dal “mondo fluttuante” di Edo alla Tōkyō liquida.

Percorsi di idee, estetica, letteratura.
un corso di
Rossella Marangoni
8 incontri alla domenica mattina tra marzo e maggio

Il corso vuole essere un’introduzione alla cultura popolare urbana giapponese intesa come espressione ed elaborazione originale del popolo delle città, una cultura che sta alle radici del moderno e che costituì, a partire dal XVII secolo, una sorta di tradizione alternativa in continuo
movimento, complessa, multisfaccettata e dalle caratteristiche ben definite.
In programma:
1. Edo, ritratto di una città verso il moderno.
2. Tutti a teatro! Le storie, il divismo, la moda, il pubblico.
3. Nel territorio della trasgressione: la cultura dei quartieri del piacere.
4. Donne d’arte? Donne di piacere? La figura della geisha da un’epoca all’altra.
5. Spettacoli di strada, sottobosco malavitoso, vite ai margini. Un’altra Edo.
6. Da Edo a Tōkyō, verso una nuova modernità.
7. Il luna park di Asakusa: modern girls, società di massa e ingresso nella “valle oscura”.
8. Sopportare l’insopportabile. Sopravvivere dopo Hiroshima e Nagasaki.

Date del corso: domenica 1, 8, 15 e 22 marzo, 12, 19, 26 aprile e 3 maggio.
= >Il 1° marzo e il 12 aprile il corso si terrà dalle ore 14 alle ore 16.
=> Nelle altre date la lezione si terrà dalle ore 11.00 alle ore 12.45.
SEDE DEL CORSO :
LIBRERIA UTOPIA,
Via Marsala, 2, 20121 Milano.
Telefono: 02 2900 3324.
MM2 Moscova; bus 94.
Costo del corso: 140 euro (comprensivo del materiale distribuito durante le lezioni).
=> Per informazioni e iscrizioni inviare una mail
alla Libreria Utopia: libreriautopia@tiscali.it oppure a: web@rossellamarangoni.it

3

Re/Search Milano è la più incredibile guida di Milano.
Una guida ipertestuale dedicata alla Milano più conosciuta, ma anche quella più vivace che si esprime nelle situazioni senza troppa luce mediatica puntata addosso. La Milano dei luoghi dove si produce cultura indipendente e underground e che sperimentano ogni giorno nuove forme di vita e di socialità, partecipazione e divulgazione dei saperi.
Una guida in grado dapprima di smontare lo scheletro urbano in tanti piccoli pezzi, con i quali poi dare indicazioni utili per un viaggio controcorrente, erratico, denso di sorprese ed emozioni.
Una topografia di percorsi d’autore tra psiche e territorio, intinerari narrativi scritti dalle migliori penne milanesi in un divertente gioco per indizi, collegamenti e casualità, ma anche di nuove connessioni in cui il lettore potrà divenire protagonista.
Il progetto a cui parteciperanno una moltitudine di ricercatori, artisti, studiosi e professionisti dei diversi settori, vuole contribuire a far crescere e arricchire una
Milano diversa da quella che appare nella segnaletica ufficiale.
Inoltre la Guida – assieme al proprio sito di mappe interattive – permette a ciascuna realtà coinvolta di “traspassare” i propri ambiti di riferimento interagendo con tutte le altre esperienze qui rappresentate.

Testi di: Giorgio Fontana • Dario Fo • Aldo Nove • Gabriella Kuruvilla • Paolo Cognetti • Alessandro Bertante • Biagio Autieri • Ivan Carozzi • Vincenzo Latronico • Federico Dragogna • Enrico Gabrielli • Manuel Agnelli • Mauro Pagani • Marina Spada • Giulia Cavaliere • Alessandro Beretta • Gianni Biondillo • Matteo Guarnaccia • Piero Colaprico • Alessio Bertallot • Max Guareschi • Chiara Moscardelli • Andrea Scarabelli • Matteo Speroni • Bruno Cartosio • Sergio Bologna • Arturo Del Corno • Giovanni Bai • Bruna Orlandi • Francesco Mendini • Mauro Novelli e molti altri.

3AaVv
RE/SEARCH MILANO
Mappa di una città a pezzi
Novità: Agenzia X maggio 2015
Re/search Milano sarà diviso in 4 sezioni
Schede descrittive
Realizzate da un collettivo editoriale creato ad hoc per seguire questo progetto, formato dai redattori di Agenzia X a cui si sono affiancati molti giovani ricercatori e appassionati di letteratura che hanno in questi mesi individuato più di mille luoghi da esplorare, escludendo le grosse istituzioni culturali e le grandi catene commerciali. Dopo uno studio dettagliato hanno scelto circa 200 punti su cui proporre una breve narrazione. 200 manufatti di scrittura creativa realizzati grazie alle personali esplorazioni psicogeografiche degli stessi redattori o attraverso interviste o interventi dei gestori dei luoghi prescelti.

Percorsi
Tragitti narrativi a tappe prestabilite a cura di esperti conoscitori dei diversi ambiti di studio e appartenenza. Ciceroni visionari muniti di strumenti esperienziali riconosciuti e animati dalla passione per le scienze sociali e umanistiche. Percorsi pedonali erratici in cui gli autori potranno esprimersi sull’attualità della città proponendo le proprie tesi avvalorate da specifici luoghi visitati.
Bambini: Elisa Massoni • Skate: Flavio Pintarelli • Ciclofficine: Cauz • Street Art: Vandalo Hacker: Giac • Architettura: Eugenia Silvestri • Musica live: Fiz (Rockit) • Teatro: Gigi Gherzi • Cinema: Alessandro Stellino • Anni 70: Andrea Bellini • Coworking: Zoe Romano • Resistenza: Maurizio Guerri • Negozi di dischi ed etichette discografiche: Livia Satriano • Cucina e alimentazione naturale: Pietro Leemann • Centri sociali: Marco Philopat • Librerie: Marco Zapparoli • Fotografia: Uliano Lucas • Gallerie d’arte: Rossella Moratto • LGBT friendly: Marco Geremia • Viaggio situazionista: Alessandro Abate • Accoglienza e primo soccorso sanitario: Maso Notarianni • Hip Hop: Luca Gricinella • Moda: Maurizio Modica (Frankie Morello) • Poesia: Tempi diVersi • Milano Swing: Martina Fragale • Archeologia industriale, periferia nord: Massimo Bunny

Sguardi d’autore
Brevi racconti realizzati appositamente dalle migliori penne milanesi, brani ideati per il piacere dei lettori più esigenti, in cui l’arte dello scrivere diventa protagonista mentre viene messa in luce una particolare porzione di tessuto urbano. I testi saranno a carattere autobiografico dove l’autore ci illustrerà aneddoti personali, fatti storici, pietre miliari e notizie riguardanti il passato o il presente, accompagnandoci negli angoli prescelti di Milano: scrittori, storici, poeti, musicisti ed esperti dei vari settori offriranno uno sguardo inedito su una zona o un particolare della città.

Metix
Più di un quarto dell’odierna popolazione milanese proviene da altri paesi del mondo, perciò abbiamo voluto dedicare una sessione della guida a brevi racconti orali di giovani ragazzi dell’underground cittadino di prima o seconda generazione migrante. Ciascuno di loro realizzerà una mappa abbozzata della Milano che conosce e attraversa ogni giorno, il disegno verrà poi inserito a margine della propria testimonianza. Inoltre in questa sezione che abbiamo voluto chiamare “Metix”, ci saranno dei focus sui luoghi di aggregazione del meticciato, laddove le diverse comunità etniche s’incontrano e interagiscono tra loro. Per esempio il parco Trotter durante i week end estivi, i concerti e gli angoli delle strade dove si suona rap o si esprime la cultura hip hop, i campetti di calcio o basket, gli spot di skateboard, luoghi di lavoro e così via. Sezione diretta da Claudia Galal in collaborazione con Andrea Staid.

 

A presto e buone letture!

Ricevi questa mail perché sei iscritto alla newsletter della Libreria Utopia, via Marsala, 2 20121 Milano

 

 

This email was sent to *|EMAIL|*

why did I get this? unsubscribe from this list update subscription preferences

*|LIST:ADDRESSLINE|**|REWARDS|*