Libreria Utopia, eventi e novità

 

vuoi iscriverti alla nostra newsletter?
clicca qui
Non vedi correttamente questa newsletter?
clicca qui.

Libreria Utopia via Vallazze,34 Milano MM Piola libreriautopiamilano@gmail.com

Newsletter dell’ 8 maggio
a cura di Filomena Grimaldi

Nota: per usare i link interni leggi la newsletter qui

Abbiamo finalmente aperto il nostro sito!

Libreria nuova, sito nuovo! Nel nostro nuovo spazio virtuale troverete un po’ di storiadella libreria, la sezione “eventi” sempre aggiornata, la pagina dedicata agli Utopini eSpazio all’Utopia la nostra saletta che piano piano lettori, artisti e autori, stanno prendendo in gestione!
Scorrendo la homepage troverete un articolo di Lucio sul 25 aprile con una bella bibliografia e il dettaglio di alcuni eventi.


I consigli di Lucio Morawetz
circoncisore della Libreria Utopia
La famiglia Karnowski (Adelphi) di Israel Singer, fratello maggiore e meno conosciuto del premio nobel Isaac, è uno dei grandi romanzi della letteratura yiddish del 900 perché contiene tutto l’ebraismo moderno e la sua presunta o meno questione. E’ un romanzo che riassume in sé le coppie disgiuntive che da sempre hanno caratterizzato l’identità ebraica e la sua impossibilità, nella storia dell’europa moderna: emancipazione/assimilazione, tradizione/modernizzazione, nazionalismo/cosmopolitismo (laddove debba leggersi un nazionalismo sui generis, mai del tutto radicato in rivendicazione di ius solis a partire dal veterotestamentario signore delle schiere) per arrivare alla coppia homme/citoyen che da Moses Mendelshon e Bruno Bauer viene poi tematizzata da Marx nella Questione ebraica, e che costituisce con la sua irriducibile ambivalenza la sintesi delle coppie precedentemente elencate.
Ma forse la storia di questa minoranza di pariah borghesi riassume in sé la storia dell’europa moderna. David Karnowski il capostipite della famiglia lascia alla fine dell’800 l’oscurantista shtetl galiziano di origine per Berlino, rompendo con la tradizione hassidica e influenzato dall’illuminismo di Moses Mendelshon il cui principio “ebrei in casa, uomini in strada” viene declinato in un crescendo parossistico dai suoi discendenti Georg, medico quindi laico e di simpatie socialiste, sposato con una shiksa da cui ha un figlio, Jegor che vive in maniera lacerante una condizione di umiliazione e odio di sé. La parabola della famiglia Karnowski si conclude drammaticamente proprio con Jegor a New York, capitale del xx secolo, apice della modernità. E’ un romanzo marxiano sui generis, i temi già accennati della questione ebraica di Marx

sono esposti in maniera quasi didascalica (e si può rinvenire a pagina 202 una cripto-citazione dell’ideologia tedesca “la critica roditrice dei topi”) ma lo è soprattutto perché non pare esserci speranza di liberazione e di reale emancipazione, di trasformazione dell’homme in cityoen (Per Marx la soluzione era solo il comunismo…)Un altro romanzo di argomento religioso che segnalo in questo numero della newsletter è Ricordi di un’educazione cattolica (minimum fax) di Mary McCarthy. Grande intellettuale e scrittrice americana, esemplare di quell’aristocrazia che discende direttamente dai padri pellegrini, simpaticissima snob, McCarthy racconta attraverso la sua odissea di orfana dal cattolicesimo al protestantesimo a un consapevole agnosticismo militante “ Se esiste un Dio capace di condannarmi perché non sono scesa a patti con Lui, pazienza! Non ci tengo affatto a passare l’eternità in compagnia di un simile essere.”


Mostre all’Utopia!

arianna1 illustrazioni e disegni di Arianna Vairo
le opere resteranno in mostra per tutto maggio

Tra scaffali pieni di libri fino al soffitto, nelle vetrine, sulle poche pareti sgombre, saranno appesi lavori realizzati nel corso degli anni: le stampe delle incisioni sulla Metamorfosi di Kafka, Gordon Pym e Crazy Horse, alcune Confabulazioni appena tornate dalla mostra allo Spazio Meme, gli originali della collaborazione con Matteo Nucci pubblicata su Watt, le illustrazioni botaniche di Terzo Paesaggio e altre, più qualche lavoro inedito.

DETTAGLI

un po’ di foto delle opere in mostra e dell’inaugurazione


Utopini! giovedì 9 maggio ore 17,00

Storie per chi le vuole!

tutti i giovedì alle 17,00 dopo la scuola, passate a trovarci in libreria:
VI LEGGIAMO UNA BELLA STORIA!

Gli albi più belli, le storie più avventurose, divertenti e colorate!
La prima la scegliamo noi, poi sarete liberi di pescare dai nostri scaffali le storie che vi incantano di più, ve le leggeremo tutte :-)
ingresso libero e gratuito!


giovedì 9 maggio ore 18.30 presentazione

Andrea Scarabelli
La velocità di lotta

ed. Agenzia X

dialogherà con l’autore: Marco Philopat Agenzia X, e Paolo Cognetti autore di Sofia si veste sempre di Nero Minimum Fax
scheda libro
recensione Rolling Stone
recensione Doppiozero di Vincenzo Latronico
evento su facebook


venerdì 10 maggio ore 18.30

Ancient Cities SLAM
Due giovani scrittori si sfidano a colpi di Storia
1 incontro: Babilonia vs Troia


Fulvio Beschi, autore di La leggenda di Troia(Einaudi, 2013) dialoga con Federico Giusfredi, autore di Babilonia e le sue storie (Bruno Mondadori, 2012)
Letture, racconti, improvvisazioni, ricordi – tra mito e storia – attorno a due Città

Dialogherà con gli autori: Giulio Passerini

scarica la locandina e falla girare 😉


sabato 11 maggio ore 16 Utopini! e non solo…
Decora la tua bicicletta per DomenicAspasso!

sabato 11 maggio alle 16 vieni in libreria con la tua bici (o il tuo monopattino): con l’illustratrice Giuliana Donati ti aiuteremo a trasformarla in un drago, un coniglietto, una sirena…come più ti piace!
dettagli
costo: € 8 a persona (adulto o bambino)
prenotazione obbligatoria via mail utopiabambini@gmail.com o clicca su

prenota

Potrai partecipare alla biciclettata di domenica 12 maggio con la tua bicicletta decorata di nuovo!
leggi l’evento successivo…


domenica 12 maggio intorno alle 16,00 …
DomenicAspasso verso l’Utopia!
pagina del comune dedicata a tutti gli eventi!

Il “teatro in bicicletta” per le strade di Milano,
uno spettacolo itinerante che farà tappa anche da noi all’Utopia!
Wheels of Change: La Ruota del Cambiamento
Passato, presente e futuro della bicicletta
Ritrovo ore 14.30 in Cascina Cuccagna partenza ore 15 in bicicletta

Un reportage di viaggio attraverso l’evoluzione della bicicletta dalle sue origini ad oggi raccontato dalle voci dei performer reporter.
Una biciclettata alla portata di tutti per raccontare la storia della bici dall’800 ad oggi.
Due guide molto speciali vi accompagneranno con musica e letture in un viaggio nel tempo attraverso varie tappe simboliche in giro per la citta’.
La terza tappa del giro sarà proprio da noi all’Utopia:
LE SUFFRAGETTE E LE STAFFETTE PARTIGIANE

CARLA CAPPONI interpretata da Delia Giubeli
NILDE IOTTI interpretata da Alice Bonvini

La bicicletta e’ parte della nostra storia umana, culturale, sociale e politica, e il suo ruolo si evolve di continuo nei secoli: diventa la soluzione più semplice, economica e anche divertente per affrontare grandi temi ambientali a livello mondiale, ma anche piccoli problemi di tutti i giorni in giro per le strade della nostra città.

Ritrovo ore 14.30 in Cascina Cuccagna partenza ore 15 in bicicletta
evento a cura di Ass. Culturale I Performer-Reporter on collaborazione con Progetto Cascina Cuccagna, Liberia Utopia e Upcycle Bike Café
E’ consigliata l’iscrizione direttamente in Cascina Cuccagna il giorno dell’evento
Per informazioni e prenotazioni:
Delia Giubeli
Tel: 339-5686603
E-mail: performer.reporter@gmail.com


martedì 14 maggio ore 18.30
Non chiudere la porta alla libertà:
quel sogno d’essere di Goliarda Sapienza

Con Maria Arena, Andrée Bella, Giovanna Providenti

 

Goliarda Sapienza (1924 -1996) autrice del romanzo L’arte della gioia è stata una donna e una pensatrice che ha avuto il coraggio di raccontare il mondo in maniera libera, critica e offrendo spazi ampi ad una visione complessa dell’esistente. Parleremo della sua vita attraverso l’avvincente e minuziosa ricostruzione biografica di La porta è aperta. Vita di Goliarda Sapienza ed. Villaggio Maori di e la raccolta di saggi Quel sogno d’essere di Goliarda Sapienza Aracne editrice.
maggiori dettagli sull’incontro nel nostro nuovo sito
locandina in allegato, scaricala e falla girare 😉


mercoledì 15 maggio ore 18,30 presentazione


Massimo Recalcati

Il complesso di Telemaco,
genitori e figli dopo il tramonto del padre
ed. Feltrinelli
scheda libro

un video con la presentazione dell’autore

Edipo e Narciso sono figure fondamentali ma non sufficienti per leggere il disagio delle nuove generazioni. A queste, Massimo Recalcati aggiunge una terza figura, Telemaco, – ossia colui che scruta il mare in attesa del ritorno del padre Ulisse – che possa aiutare a rispondere alla domanda inedita di padre, ossia di adulto in grado di offrire una testimonianza credibile di come si possa


giovedì 16 maggio 18,30 presentazione

gfem_pinellichiceraquellanotteGabriele Fuga ed Enrico Maltini
e’ a finestra c’è la morti
Pinelli: chi c’era quella notte
edizioni Zero in Condotta
Dalla finestra aperta sul cortile dove giace agonizzante “Pino” Pinelli, il fumo esce lentamente e si intravedono, dentro quelle stanze, figure diverse da quelle fin qui conosciute. Figure di funzionari di alto grado venuti da Roma, che “prendono la situazione in mano”, come dirà uno di loro.
scheda libro

 


Utopini! sabato 18 maggio ore 16,00
Buonanotte a Tutti ed. Clavis di Anna Cairanti
Una filastrocca in rima per preparare il bambino alla nanna!
lettura animata e laboratorio con l’autrice del libro Anna Cairanti
Buonanotte a tutti” è un libro per i piccolissimi, si augura la buonanotte a tutte le parti del corpo prima di fare la nanna. I bimbi inizieranno a prendere consapevolezza del loro corpo, dei loro piedi, la loro bocca, anche dei loro nei! ( se ne hanno ).
Durata 45 minuti circa.
Età: 1-3 anni
Costo: gratuito!
prenotazione via mail utopiabambini@gmail.com


domenica 19 maggio ore 17.00 presentazione

Libri e Autori di Oggi e di Ieri
di Maria Cristina Flumiani

Una carrellata di libri e di autori dall’Ottocento a oggi per scoprire le letture che vi appassioneranno. Conoscerete la vita e lo stile di Virginia Woolf, Anna de Castiglione, Roberta de Monticelli, Corrado Augias, Moni Ovadia, Clara Spada, Giovanni Barrile e molti altri. Scoprirete nuovi autori, spazierete dal romanzo, alla filosofia, al giallo, al saggio e alla poesia.


Caffè Stoccolma dal 21 al 30 maggio 2013

Arriva a Milano “Caffè Stoccolma” un festival di cultura svedese organizzato dall’editore Iperborea a Milano dal 21 al 30 maggio 2013, in collaborazione con istituzioni e associazioni e con il contributo di Visit Sweden, Kulturrådet, del Comune di Milano e dell’Ambasciata Svedese di Roma.
La manifestazione prevede incontri con autori svedesi (tra cui Mikael Niemi e Björn Larsson), una rassegna di cinema svedese contemporaneo, eventi sui classici della letteratura svedese come Stig Dagerman e Selma Lagerlöf, attività per bambini.

Seguite gli aggiornamenti su facebook www.facebook.com/CaffeStoccolma


A presto e buone letture!

 

Ricevi questa mail perché sei iscritto alla newsletter della Libreria Utopia, via Vallazze, 34 20131 Milano

 

 

This email was sent to *|EMAIL|*

why did I get this? unsubscribe from this list update subscription preferences

*|LIST:ADDRESSLINE|**|REWARDS|*